Approvati emendamenti trasversali con nuovo articolo 40

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus)

mutuo casaRoma, 09 mar - Il cliente potra' portare una polizza di sua scelta nel caso in cui la banca condizioni l'erogazione di un mutuo o di un prestito ad una polizza connessa o accessoria. La novita' e' contenuta in tre emendamenti di analogo contenuto presentati a prima firma Bruno Astorre (Pd), Aldo Di Biagio (Ap) e Paolo Galimberti (Fi) approvati dalla commissione Industria del Senato al Ddl sulla concorrenza. Le proposte riscrivono l'articolo 40 del Ddl e, di conseguenza, parte dell'articolo 28 del Dl 1/2012. Quest'ultimo provvedimento prevede che la banca debba presentare al cliente almeno due preventivi nel caso di polizze vita connesse al mutuo; con il Ddl concorrenza si estendeva a tutte le polizze eventualmente collegate questa prescrizione. Con la novita' invece si prevede la possibilita' per il cliente di portare (in tutti i casi) una polizza di propria scelta. La banca non potra' cambiare le condizioni offerte per il mutuo ma, nello stesso tempo, la polizza del cliente dovra' avere contenuti minimi corrispondenti a quelli richiesti dalla banca.

Gli stessi emendamenti prevedono inoltre che in caso di sottoscrizione di una polizza proposta dalla banca, il cliente avra' il diritto di recesso per 60 giorni senza far venire meno il contratto di finanziamento. Il cliente potra' presentare in sostituzione una propria polizza. Potenziata anche l'informativa da parte degli istituti di credito che dovra' essere fatta con "comunicazione separata". Inoltre il cliente dovra' essere informato delle provvigioni legate alla polizza.

© 2016 - 2018, . All rights reserved,

Print Friendly
Preventivo veloce Auto
News
Info sinistri

Translate »
Open chat
1
Hai bisogno di aiuto?
Ciao. Possiamo aiutarti?